sabato 21 febbraio 2015

Ragù bianco con salsiccia!! ecco i miei ravioli ai funghi...

A casa mia spesso spessissimo mi viene chiesto il ragù classico e spessissimo i ravioli in ogni suo godurioso ripieno, oggi avevamo dei ravioli freschi ottimi (non fatti da me) di funghi porcini, ma stufa del classico ragù mi sono inventata un ragù bianco che per renderlo ancora più deciso e direi anche un po' "campagnolo" ho aggiunto della salsiccia....
L'abbinamento funghi salsiccia e carne trita è indiscutibile, poi abbinati così è assolutamente da provare...veramente buono!
Questo ragù bianco in realtà si presta con qualsiasi pasta anche non ripiena, o magari come condimento di una buona lasagna bianca e perchè no come ripieno di cannelloni, proveremo!




Ingredienti per 4 persone:

400 g carne trita di vitello
160 g di salsiccia
50 g cipolla
35 g carota
1 cucchiaio di amido di mais (o fecola di patate)
700 ml di acqua
2 dadi o meglio 2 cuori per brodo di carne
1 spruzzata di vino
olio extravergine di oliva
pepe, sale

Pasta quella che volete io in questo caso ho messo 500 g di ravioli freschi ai funghi porcini.


Fate subito un fondo di cottura, prendete un tegamino mettete un po' di olio, cipolla e carota tritata finemente, soffriggete fin quando la cipolla non risulta semitrasparente a questo punto aggiungete la carne trita e la salsiccia che avrete privato dalla sua membrana.

Intanto mettete pentolino con acqua e il dado...




Il tritato una volta asciugato dai suoi stessi liquidi, sfumatelo con un goccio di vino, dopo aggiungete il brodo fino a coprire la carne....man mano che si asciuga aggiungete l'altro.


Mettete a fuoco lento e fate cuocere fino ad aver finito il brodo, ultimata la cottura aggiungere l'amido di mais cercando di non far creare grumi, a questo punto avrete un sughetto non troppo liquido e veramente saporito...conditeci quello che volete una spolverata di prezzemolo ed è perfetto...io però mi sento di dire che con i ravioli ai funghi è sublime un vero Sapore di Arianna!

ciaooo

Nessun commento:

Posta un commento